“Il Manifesto del convivialismo” del MAUSS (Movimento Antiutilitarista per le Scienze Sociali)

Riceviamo un importante documento del MAUSS (Movimento Antiutilitarista per le Scienze Sociali) .
Si tratta del Manifesto del Convivialismo redatto da Alain Caillé con la cooperazione di molti aderenti al movimento. Gli amici del MAUSS stanno traducendo e divulgando in varie lingue (la versione italiana ci è stata inviata da Francesco Fistetti, che ringraziamo) questo Manifesto.
In Francia il testo è la base di discussione tra molti gruppi che si rifanno al terzo settore ma anche di gruppi politici vicini all’alter-mondismo e a temi di cittadinanza attiva. Nelle intenzioni del MAUSS il Convivialismo potrebbe costituire un’elaborazione condivisa da gruppi e singoli che si oppongono all’attuale dominio dell’economia iper-liberista e proporsi come la base teorica condivisa di un movimento europeo anti-utilitarista. Nel mese di marzo prevediamo di organizzare un seminario pubblico in cui Francesco Fistetti discuterà pubblicamente con noi di questi temi documento convivialisti

“Le schede”: C. Castoriadis, Relativismo e democrazia. Dibattito con il Mauss

Dal catalogo della casa editrice Elèuthera segnaliamo questo interessante dialogo tra i membri del MAUSS e Cornelius Castoriadis,scheda castoriadis uno dei filosofi contemporanei che ha con più radicalità tematizzato il termine “democrazia”, uno dei concetti chiave nella nostra ricerca su dono e beni comuni: Cornelius Castoriadis, Relativismo e democrazia. Dibattito con il Mauss, a cura di E. Escobar, M.Gondicas e P. Vernay, Elèuthera, Milano, 2010.