convegno “Immagini dell’identità nazionale” Napoli, 3-4 novembre

“IMMAGINI DELL’IDENTITÀ NAZIONALE E MEMORIA DEL RISORGIMENTO NELLA LETTERATURA ITALIANA TRA OTTO E NOVECENTO”, Napoli, 3-4 novembre 2011
Biblioteca di Area Umanistica BRAU, piazza Bellini, 59/60
Un’identità nazionale è una «comunità immaginata» (Benedict Anderson) che si costituisce nel tempo attraverso testi, nel senso ampio della parola. Da questo punto di vista anche l’identità italiana è un testo: ossia, fra l’altro, figura dell’immaginario collettivo concretizzata in immagini letterarie ed artistiche. È questa figura – con le immagini letterarie che proietta, e assieme alle formazioni economiche, sociali, istituzionali che produce e da cui è prodotta – ad essere oggetto di attenzione nei due giorni del convegno; accompagnato da due iniziative serali che saranno anch’esse occasione di rilettura del passato e di prefigurazione del futuro: una riflessione sulle energie di domani e un’inchiesta sul ruolo dei contadini nel processo unitario. convegno risorgimento

“I materiali degli eventi”: intervento di Alberto Lucarelli a Parigi , 3 -10-11, presentazione del gruppo di lavoro “A piene mani”

Pubblichiamo l’intervento di Alberto Lucarelli all’Istituto Italiano di Cultura , 3 ottobre 2011 . Il seminario organizzato dalla Direttrice dell’Istituto, Rossana Rummo, ha visto la partecipazione di Alain Caillé, Jacqueline Morand e Ugo Olivieri ed è stata la presentazione delle attività del gruppo di lavoro interdisciplinare “A piene mani” e una riflessione sul problema della democrazia partecipata a partire dal “Laboratorio Napoli” ossia dall’azione politica e amministrativa messa in opera da Lucarelli come assessore ai Beni Comuni all’interno della Giunta De Magistris.
Parigi alberto Manifesto_Laboratorio_napoli

“I materiali dei convegni”: le relazioni di Zanotelli, Ossola, Olivieri, Lucarelli alla Giornata di studi del 18 dicembre 2010

Giornata di studi su “Dono, dis/interesse e beni comuni nella società post-moderna” , Napoli 18 dicembre 2010
Pubblichiamo le relazioni di Alex Zanotelli, Alberto Lucarelli, Ugo Olivieri, Carlo Ossola, tenute al primo incontro del gruppo “A piene mani” del dicembre 2010. Sul sito si trova anche l’intervento di Roberto Esposito in questa stessa giornata e con la pubblicazione di questi materiali mettiamo a disposizione tutti i materiali di lavoro della giornata.
Prossimamente saranno disponibili sul sito i materiali delle altre due giornate di studio. Il lungo intervento nel dibattito della giornata di Nini Sgambati sarà disponibile a breve, a parte, assieme ai materiali della discussione su “Dono e arte” che hanno costituito la base teorica della giornata di studio del 17 maggio 2011 “Verso un manifesto dei beni comuni”.Zanotelli Seminario A piene Mani1